Regolamento

All’ attività di Alpinismo Giovanile possono partecipare i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 7 e 17 anni. I partecipanti devono essere iscritti al CAI ed essere in regola col bollino annuale.

La quota annuale per l’iscrizione alle attività di Alpinismo Giovanile (oltre al bollino CAI) è di € 40,00 e dà diritto alla partecipazione a tutte le uscite del calendario ad esclusione delle uscite dove sono indicate quote di partecipazione specifiche che saranno comunicate di volta in volta con un programma più dettagliato. A partire dal secondo socio fratello/sorella che si iscriveranno è prevista la quota ridotta di € 30,00.

I mezzi di trasporto saranno messi a disposizione dagli accompagnatori, qualora non si faccia uso di quelli pubblici. I genitori accompagnano i propri ragazzi alla partenza dell’escursione e li riprendono al termine della stessa.

Al modulo_iscrizione interamente compilato, allegare certificato medico (o fotocopia) di idoneità all’attività sportiva non agonistica valido per l’anno in corso.

Gli accompagnatori di Alpinismo Giovanile si riservano la facoltà di annullare le uscite, di variare le date e di modificare i percorsi precedentemente fissati, in dipendenza delle condizioni ambientali o atmosferiche.

 AI PARTECIPANTI SI CHIEDE:

• Frequenza al programma;

• Puntualità nella conferma di ogni singola uscita entro il venerdì precedente la stessa, salvo diversa comunicazione;

• Abbigliamento ed equipaggiamento adeguati;

• Comportamento corretto e di educata convivenza;

• Rimanere uniti alla comitiva evitando “fughe” o voluti “ritardi”;

• Attenersi alle disposizioni ed ai consigli degli accompagnatori.

 

Equipaggiamento  minimo richiesto in qualsiasi stagione:

Calzettoni: consigliamo calzettoni con rinforzo sulla punta e sul tallone. Sempre un paio nello zaino.

Calzature alte: vanno bene scarponi o scarponcini, purché abbiano la suola tipo “carrarmato”.

Pantaloni: devono essere lunghi e comodi, da escludere i jeans.

Pile: un pile è indispensabile, ricordando che sono più pratici due leggeri che uno pesante (vestirsi a strati)

Berretto: serve per il freddo (se pesante) o per il sole (se leggero).

Giacca a vento: non servono modelli particolari, basta la praticità.

Impermeabile: K-Way e copri-zaino

Guanti: vanno bene un paio qualsiasi.

Viveri: alimenti leggeri e digeribili, bevande non gassate, acqua nella borracci